Friday, February 29, 2008

Una sfilata Valentino senza Valentino







Ieri sulla passerella parigina ha sfilato la prima collezione Valentino disegnata da Alessandra Facchinetti: un evento che segna un passaggio importante nella storia della moda.
A giudicare dalle immagini l’esordio del nuovo direttore creativo è riuscito più che bene. Gradita da Giancarlo Giammetti, storico socio di Valentino Garavani, che ha espresso: “Cose bellissime, rispetto della cultura e della tradizione, un ottimo inizio”.
Alessandra è riuscita ad adeguare passato e futuro. Tocchi nuovi e ricercati senza tradire l’eleganza che da oltre 45 anni caratterista il Dna della maison Valentino.
Cappe in persiano rasato, giacchine corte, cappottini-marsina, sangallo, pizzo, chiffon. I colori nero, bianco, rosa cipria, verde e l’intramontabile rosso.
Direi che il consiglio di Valentinoquesto è un marchio di lusso, non dimenticarlo mai” è stato preso alla perfezione dalla Facchinetti.

1 comment:

Ludovica said...

bellissima collezione!!!la Facchinetti è riuscita a passare dal vecchio al nuovo mantendo l'eleganga e l'allure che caratterizza Valentino!mi piace